AERFERRISI

Impianti e ricambi per il riscaldamento e il condizionamento di ambienti

Impianti di termoventilazione per chiese

Il problema del riscaldamento degli edifici adibiti al culto è particolarmente sentito ed importante, rivestendo la necessità di ottenere alcune caratteristiche particolari per avere il risultato nel migliore dei modi. Le caratteristiche che deve avere l’impianto si possono riassumere in questi punti:

È possibile dimostrare come per ottenere il migliore risultato a ciascuna delle voci precedenti, l’unico impianto possibile sia quello della termoventilazione e più precisamente con termoventilatore multiplo a zone. Spieghiamo immediatamente il perché di questa necessità di preferenza; se si usasse un solo termoventilatore, questo richiederebbe una installazione notevole di canalizzazioni principali e secondarie per la mandata dell’aria, con viari diramazioni e inoltre canalizzazioni per il recupero dell’aria.
Tutto ciò comporterebbe occupazione di spazio, difficoltà di realizzazione ed inoltre necessità di ventilatori potenti (e quindi rumorosi) per spingere l’aria in questi condotti.

Impianti di termoventilazione per chiese

Il funzionamento delle macchine Aerferrisi è famoso per la sua estrema silenziosità, ottenuta per mezzo di dimensionamento dei gruppi ventilanti, eseguiti con materiali di caratteristiche tali da attutire ogni rumore e conformato in modo da essere staticamente e dinamicamente equilibrato in ogni condizione di funzionamento. I ventilatori Aerferrisi sono infatti costituiti da un motore con doppio albero sporgente ai due lati, sul quale sono calettate le giranti. Tutto l’insieme motori-alberi-giranti è supportato elasticamente in modo tridimensionale per cui sono assorbite tutte le possibili vibrazioni che, in ogni caso, sono estremamente ridotte data la naturale equilibratura e assialità dei componenti in rotazione. Non va inoltre dimenticato che il particolare brevetto Aerferrisi dei motori rotanti a 5 velocità, acconsente non solo l’adeguamento dell’impianto alle effettive necessità termiche, ma permette di far funzionare gli apparecchi a velocità più alta nei brevi periodi di pre-riscaldamento, riducendo poi il numero dei giri al minimo durante le funzioni. Desideriamo inoltre ricordare alcune caratteristiche salienti dalle nostre apparecchiature e precisamente: il motore avvolto in classe F di assoluto affidamento e durata, potendo sopportare temperature anche di tipo tropicale. Essendo dotato di supporti a bronzine con lubrificazione incorporata per mezzo di serbatoio e feltro, la manutenzione è praticamente inesistente, almeno per i primi 10 anni. Batterie radianti di ampia superficie ed a piccolissima resistenza al passaggio dell’aria, eseguite in rame ed superficie ed a piccolissima resistenza al passaggio dell’aria, eseguite in rame ed alluminio acconsentono un funzionamento estremamente lungo senza bisogno di pulizia e senza alcun calo di resa, principalmente per il passo delle alette distanziate che impedisce l’accumularsi di polvere. Ciascuna macchina è inoltre completata da dispositivo di comando elettrico, sicurezze e regolazioni, eseguite secondo le più recenti norme e sempre studiate per la loro più semplice e facile applicazione.
Innumerevoli sono le Chiese che utilizzano le apparecchiature Aerferrisi nei loro vari modelli, a testimonianza della loro bontà di impiego e della validità di quanto sopra asserito.Se qualche punto necessita di ulteriori chiarimenti il ns/ufficio tecnico è a Vs/disposizione.

SCHEDA TECNICA

Aerferrisi srl   Via Vittime di Bologna, 14 - 10156 Torino - Tel. 011/2740283 Fax 011/2740284   P.I. 00501690010   info@aerferrisi.com  www.aerferrisi.com